Concessione di Patrocini

Il patrocinio consiste nell’informare la cittadinanza dell’apprezzamento e del pubblico riconoscimento da parte dell’Amministrazione Comunale, del valore delle iniziative e delle manifestazioni per le quali viene concesso.

PREREQUISITI

Per poter accedere al servizio è necessario avere lo SPID o la CIE per l'autenticazione. Le notifiche relative all'instanza saranno trasmesse sull'AppIO

FIRMA

Ai sensi dell'art. 65 del CAD la firma può essere omessa poichè l'accesso autenticato tramite SPID/CIE è equivalente alla firma autografa, pertanto l'istanza può non essere firmata.

DESCRIZIONE SERVIZIO

La concessione del patrocinio è un provvedimento autonomo rispetto ad altre eventuali forme di intervento comunale, quali l'erogazione di contributi finanziari, altri vantaggi economici e collaborazioni nella realizzazione delle iniziative.

La concessione del patrocinio non comporta alcun onere a carico del bilancio comunale e non costituisce esonero o esenzione dagli obblighi tributari, fiscali, e amministrativi fatte salve disposizioni regolamentari eventualmente recanti diverse statuizioni in merito.

L’istanza di patrocinio, da far pervenire al Comune almeno 30 (trenta) giorni prima della data di svolgimento dell’iniziativa oggetto di patrocinio, va redatta utilizzando l’apposito modulo pubblicato sul sito istituzionale dell’ente, debitamente sottoscritta.

Il richiedente è tenuto a:

-utilizzare il logo comunale solo ed esclusivamente per il materiale promozionale dell’evento;

-sottoporre al competente ufficio del Comune la bozza degli elaborati grafici su cui viene apposto il logo e a effettuare tutte le modifiche che verranno richieste;

-non procedere alla stampa e alla distribuzione del materiale promozionale su cui è apposto il logo comunale fino al ricevimento del “nulla osta” da parte del competente ufficio comunale.

L’uso non autorizzato del logo comunale può dare corso a provvedimenti sanzionatori da parte del Comune.

L’istruttoria delle domande è curata dall’ufficio competente per materia.

Eventuali modifiche e/o integrazioni al programma dell’iniziativa devono essere tempestivamente comunicate all’Ente che si riserva di riesaminare la richiesta.

Il patrocinio è concesso dall’Amministrazione Comunale, con deliberazione di Giunta Comunale, su proposta del Sindaco e/o dell’Assessore competente.

Il patrocinio può essere revocato qualora siano violate le disposizioni contenute nel presente Regolamento; in tal caso, l’Amministrazione si riserva di agire in giudizio per la tutela dei propri interessi anche attraverso la richiesta di risarcimento dei danni subiti.

Il beneficiario del patrocinio è tenuto ad esporre in modo evidente su tutto il materiale di comunicazione e promozione dell’iniziativa, nonché in ogni altra forma di pubblicità della stessa, lo stemma dell’Amministrazione Comunale accompagnato dalla dicitura «con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Castellammare di Stabia».

La concessione del patrocinio non comporta alcuna responsabilità diretta o indiretta del Comune connessa alle modalità di svolgimento dell’iniziativa oggetto di patrocinio, né ad eventuali contenuti difformi o ulteriori rispetto a quanto indicato nella relativa istanza. Il Comune rimane estraneo a qualsiasi rapporto od obbligazione che si costituisca fra il beneficiario del patrocinio e soggetti terzi per forniture di beni e prestazioni di servizi, collaborazioni professionali e qualsiasi altra prestazione.

Il beneficiario del patrocinio, in quanto promotore e organizzatore dell’iniziativa assume ogni responsabilità di natura civile, penale e fiscale per l’utilizzo improprio e/o non autorizzato dello stemma del Comune.

Il beneficiario della concessione è ad ogni effetto responsabile della corretta divulgazione e/o affissione del materiale promozionale nel rispetto della normativa vigente.

La concessione del patrocinio non sostituisce eventuali autorizzazioni, concessioni o nulla osta da richiedere per la realizzazione delle iniziative patrocinate. Il soggetto organizzatore dovrà dotarsi, pertanto, a propria cura e spese, di tutte le necessarie autorizzazioni, licenze e permessi che la normativa al momento vigente prevede.

Data:
19-11-2021

Prerequisiti

SPID o CIE AppIO