Accesso agli atti Lavori Pubblici e Urbanistica

È il potere/diritto degli interessati di richiedere, di prendere visione ed, eventualmente, ottenere copia dei documenti amministrativi. (Ai sensi dell’art. 22 della Legge 241/90) ’’al fine di assicurare la trasparenza dell’attività amministrativa.

È il potere/diritto degli interessati di richiedere, di prendere visione ed, eventualmente, ottenere copia dei documenti amministrativi. (Ai sensi dell’art. 22 della Legge 241/90) ’’al fine di assicurare la trasparenza dell’attività amministrativa e di favorirne lo svolgimento imparziale è riconosciuto a chiunque vi abbia interesse diretto, concreto e attuale per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti il diritto di accesso ai documenti amministrativi’’. 

Cosa occorre per presentare una richiesta di accesso agli atti

Per accedere al servizio il richiedente dovrà possedere lo SPID o la CIE per accedere al servizio.

L'AppIO è necessaria per ricevere le notifiche relative al procedimento.

Fase 1) Presentazione della richiesta

Dopo aver acceduto tramite SPID o CIE alla propria area riservata il richiedente dovrà accettare le dichiarazioni, scaricare la domanda, compilarla e ricaricarla tramite la piattaforma. Contestualmente alla presentazione della richiesta dovrà essere versata una quota di € 30.00 quale diritto fisso tramite la piattaforma PagoPa dell'Ente. La ricevuta andrà caricata insieme alla domanda.

Fase 2) Ricerca

Successivamente, il Responsabile del Procedimento invierà una comunicazione tramite piattaforma per il pagamento dei diritti di ricerca di archivio. E' dovuto:

  • € 100.00 per Pratiche ultimo decennio
  • € 150.00 per Pratiche posteriori al 06.08.1967 e precedenti all’ultimo decennio
  • € 200.00 per Pratiche antecedenti al 06.08.1967

Il pagamento dovrà essere fatto tramite la piattaforma PagoPa dell'Ente e la ricevuta caricata insieme all'istanza.

Fase 3a) Ritiro della documentazione elettronica

Nel caso in cui venga richiesto copia conforme elettronica, il corrispettivo in marche da bollo da annullare tramite il modello in allegato è:

  • € 16.00 per copia conforme di Titoli edilizi e/o equipollenti
  • € 2.00 per ogni quattro fogli allegati alla copia conforme in formato A4 o frazione di quattro.

I modelli necessari per annullare le marche dovranno essere caricati in piattaforma.

Le copie conformi elettroniche o le copie semplici elettroniche verranno inviate su piattaforma al termine del procedimento.

Fase 3b) Ritiro della documentazione cartacea

Nel caso in cui venga richiesto copia conforme cartacea,  il Responsabile del Procedimento fisserà un appuntamento per il ritiro e ne invierà comunicazione tramite piattaforma. Il corrispettivo in marche da bollo da presentare al ritiro  è:

  • € 16.00 per copia conforme di Titoli edilizi e/o equipollenti
  • € 2.00 per ogni quattro fogli allegati alla copia conforme in formato A4 o frazione di quattro.

mentre il corrispettivo dovuto per copia semplice cartacea è:

  • o € 1.00 per riproduzione di documenti scritti con pagine superiori a 10 a 20.
  • o A COSTO per riproduzione in copia di grafici e/o altro materiale.

 

 

 

Data:
02-12-2021

Collegamenti