Rinnovo classificazione strutture ricettive alberghiere e turistico-alberghiere

Si invitano le strutture che devono procedere al rinnovo della classificazione ad inoltrare apposita istanza presso Ufficio S.U.A.P.

Considerato che la classificazione delle strutture ricettive alberghiere e turistico-alberghiere ha durata quinquennale (vd. L.R. 15/1984 e L.R. 16/2014) si invitano le strutture, che devono procedere al rinnovo della classificazione per la scadenza di quella posseduta, ad inoltrare apposita istanza, tramite il portale impresainungiorno.gov.it, almeno 30 giorni prima della scadenza della classificazione in corso.

La mancata presentazione della suddetta istanza comporta la sospensione dell’attività fino all’accertamento della nuova classificazione (art. 1 comma 63 della L.R. 16/2014).

In allegato i moduli da trasmettere unitamente all’istanza.

 

N.B. Si ricorda ai titolari delle strutture con classificazione non in scadenza che sono comunque tenuti a compilare ed inoltrare allo S.U.A.P. i nuovi modelli di classificazione in quanto con decreto dirigenziale n.775 del 4 novembre 2022 la Direzione Generale per le Politiche Culturali e il Turismo- Staff 92, nel rispetto delle prescrizioni della Deliberazione di Giunta Regionale n. 155 del 30 marzo 2022, ha aggiornato i modelli per il calcolo e la valutazione dei punteggi corrispondenti ai requisiti delle categorie di classificazione per le attività ricettive alberghiere e all’aria aperta. La pratica deve essere inoltrata allo S.U.A.P. entro sei mesi dalla pubblicazione del suddetto decreto.

Data:
22-11-2022

Galleria

Questa pagina è gestita da

Ufficio S.U.A.P.
Salita de Turris, 16 - Palazzo Sant'Anna
Responsabile: Carla Cimmino