Esercizio del potere sostitutivo ai sensi dell'art. 2, comma 9 Bis, legge 241/1990

Soggetti a cui sono attribuiti i poteri sostitutivi in caso in caso di inerzia e di ritardo nei procedimenti amministrativi.

Il PTPCT 2022/2024 approvato con D.G.C. nr. 45/2022 prevede che il funzionario cui è attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia è individuato:

     1. nella persona di un dirigente individuato con criteri di rotazione rispetto al titolare, qualora l’inerzia riguardi il responsabile dell’istruttoria che non ha trasmesso lo schema di provvedimento finale, secondo il seguente schema:

Settore inadempienteDirigente titolare del potere sostitutivoIndirizzo Pec
Settore 1 - Affari Generali e Risorse UmaneDott. A. Verdoliva - Dirigente Settori 3 e 4protocollo.stabia@asmepec.it
Settore 1 bis - Avvocatura e Affari LegaliDott. A. Verdoliva -  Dirigente Settori 3 e 4protocollo.stabia@asmepec.it
Settore 2 - Servizi al CittadinoDott. A. Verdoliva - Dirigente Settori 3 e 4protocollo.stabia@asmepec.it
Settore 3 - Servizi SocialiDott. A. Vecchione - Dirigente Settore 8protocollo.stabia@asmepec.it
Settore 4 - Economico-FinanziarioDott. A. Vecchione - Dirigente Settore 8protocollo.stabia@asmepec.it
Settore 5 - Lavori Pubblici Ing. G. Miranda - Dirigente Settori 2 e 6protocollo.stabia@asmepec.it
Settore 6 - Ambiente e Attività ProduttiveDott. A. Vecchione - Dirigente Settore 8protocollo.stabia@asmepec.it
Settore 7 - UrbanisticaIng. G. Miranda - Dirigente Settori 2 e 6protocollo.stabia@asmepec.it
Settore 8 - Polizia Municipale Dott. A. Verdoliva - Dirigente Settori 3 e 4protocollo.stabia@asmepec.it

    2. nel Segretario Generale, qualora l’inerzia sia imputabile ai dirigenti i quali, nonostante abbiano ricevuto lo schema di provvedimento finale, non lo abbiano adottato nei termini.

Decorso inutilmente il termine di conclusione del procedimento amministrativo, il privato interessato può inoltrare istanza al dirigente competente come individuato nella tabella precedente Nell’ipotesi in cui l’inerzia è imputabile al dirigente che non ha nominato il responsabile dell’istruttoria ovvero che, pur avendo ricevuto lo schema di provvedimento finale, non lo ha adottato, l’istanza può essere inoltrata al Segretario Generale all’indirizzo pec protocollo.stabia@asmepec.it

  CONTENUTO AGGIORNATO AL 15-07-2022